Grazie Amiche in Arena, unite si vince!

La Rete D.i.Re contro la violenza ringrazia Loredana Bertè e Fiorella Mannoia con le loro amiche Gianna Nannini, Elisa, Alessandra Amoroso, Emma, Patty Pravo, Irene Grandi, Noemi, Paola Turci, Nina Zilli, Irene Fornaciari, Bianca Atzei, Elodie, Antonella Lo Coco, Aida Cooper che ieri, all’Arena di Verona, hanno dato vita al concerto-evento “Amiche in Arena- contro la violenza sulle donne”.

La Tavola Valdese offre un aiuto concreto alla nostra associazione

Nel 2015 l’Otto per Mille delle chiese valdesi e metodiste ha finanziato 1385 progetti, di cui il 40% all’estero, per un totale di quasi 40 milioni di euro. Si tratta di progetti sociali, culturali e assistenziali realizzati da centinaia di associazioni di diverso orientamento culturale e religioso.

Aperto a Catania lo sportello per donne migranti vittime di maltrattamenti e violenza sessuale

Comunicato stampa: “Donne a colori – libere dalla Violenza” Catania, 5 settembre 2016   Dal 5 settembre 2016 sarà attivo a Catania, presso il presidio ospedaliero Vittorio Emanuele, lo sportello antiviolenza dedicato a donne migranti vittime di maltrattamenti e violenza sessuale. Lo sportello nasce dall’iniziativa dell’associazione Thamaia Onlus di Catania in collaborazione con l’A.O.U Policlinico – Vittorio Emanuele, in seno…

Chiusura estiva del centro antiviolenza thamaia

Si comunica che il Centro antiviolenza Thamaia di Catania rimarrà chiuso per le ferie estive da lunedì 08 agosto a venerdì 19 agosto.  Riprenderemo regolarmente le attività il 22 agosto con le seguenti modalità di ricevimento:  lunedì-mercoledì-venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e giovedì dalle 15.00 alle 19.00. Rimane attivo il numero verde 1522.

Quando il nostro corpo è in pericolo è la libertà a essere in pericolo.

Avvertiamo tutte con assoluta chiarezza la morsa di un attacco subdolo e feroce alla nostra autodeterminazione e all’inviolabilità dei nostri corpi. La rappresentazione ufficiale magnifica la parità raggiunta, le contraddizioni risolte, la presenza nelle istituzioni, la libertà sessuale, la maternità come scelta. Invece noi rischiamo la vita e la perdiamo con impressionante frequenza nelle relazioni con uomini violenti, dentro e…

Femminicidio/D.i.Re: camper polizia utili forse se inseguite da assassino imprescindibili azioni strategiche e confronto con associazioni donne

“Se la violenza maschile sulle donne scende, come dicono i ministri Alfano e Boschi e la presidente della Camera Laura Boldrini, saremmo le prime ad esserne liete, ma è tutto da verificare”. Lo afferma in una nota Titti Carrano presidente dell’Associazione D.i.Re che riunisce 75 centri antiviolenza su tutto il territorio nazionale. “In ogni caso questo risultato non è certo…

Sosteniamo Le Onde di Palermo

Comunicato stampa D.i.Re contro la violenza, rete nazionale di 75 Centri Antiviolenza, sostiene la battaglia della Associazione Le Onde Onlus di Palermo che dal 1996 a oggi ha aiutato 10.000 donne vittime di violenza maschile e che oggi si ritrova senza fondi pubblici. Solo nel 2015 ben 480 donne si sono rivolte al Centro Antiviolenza. Dal gennaio 2016 ad oggi…

Ri-guardarsi. I Centri antiviolenza fra politica, competenze e pratiche di intervento

D.i.Re – Donne in rete contro la violenza, A cura di Giuditta Creazzo Ri-guardarsi. I Centri antiviolenza fra politica, competenze e pratiche di intervento I Quaderni di D.i.Re, n. 1 Centri antiviolenza sorti dal movimento politico delle donne sono stati la prima risposta appropriata al problema della violenza maschile contro le donne. Essi nascono dall’ascolto e dalla legittimazione della parola…

Requisiti minimi degli interventi nei casi di violenza assistita da maltrattamento sulle madri. Giornata formativa Cismai

“Per violenza assistita intrafamiliare si intende l’esperire da parte del bambino/a qualsiasi forma di maltrattamento compiuto attraverso atti di violenza fisica, verbale, psicologica, sessuale ed economica su figure di riferimento o su altre figure affettivamente significative adulte o minori. Il bambino può farne esperienza direttamente (quando essa avviene nel suo campo percettivo), indirettamente (quando il minore è a conoscenza della…

WAVE e le associazioni europee che ne fanno parte lanciano la campagna Step up!

La rete Europea contro la violenza alle donne (WAVE) e le associazioni europee che ne fanno parte lanciano la campagna Step up! sui diritti delle donne che subiscono violenza e dei loro figli. In Europa una donna su tre subisce violenza fisica o sessuale mentre gli Stati assicurano un limitato, e in alcuni Stati inesistente, accesso ai Centri Antiviolenza. Ad…