Lettera aperta al direttore del tg1 della Rai sul linguaggio dei media e il femminicidio

Lettera aperta al direttore del tg1 della Rai sul linguaggio dei media e il femminicidio

Lettera aperta sul problema del linguaggio adoperato nei casi di violenza contro le donne e il caso del servizio andato in onda domenica 17 novembre, sul Tg 1 della Rai.

"Mario Orfeo
Direttore del Tg1
RAI
e p.c
Valentina Di Virgilio
Gentile Direttore,
Il 25 novembre ricorre la Giornata Internazionale contro la violenza alle donne per ricordare l’importanzadella prevenzione e della sensibilizzazione sul fenomeno del femminicidio, eppure i mass media italiani continuano a fare spettacolarizzazione e cattiva informazione.
Le scriviamo per segnalarle il servizio del Tg1 serale, trasmesso domenica 17 novembre, sull'uccisione di Stefania Allodi, accoltellata e poi strangolata dal marito.
Esprimiamo tutta la nostra indignazione perché un femminicidio è stato raccontato, per l'ennesima volta, con parole, giudizi e stereotipi che occultano il problema della violenza maschile nelle relazioni di intimità con le donne." [continua a leggere...].
Titti Carrano - Presidente D.i.R– Donne Rete contro la violenza