Viaggio tra le donne: una rete per non essere sole

Viaggio tra le donne: una rete per non essere sole

Fonte: Sicilia&Donna | Creato Martedì, 06 Marzo 2012 08:32 Scritto da S&D

“La Cgil  di Catania e l’ Udu, insieme ai Coordinamenti Donne, organizzano per mercoledì 7 marzo, a partire dalle ore 9, nell’aula A1 del Monastero dei Benedettini, “Viaggio tra le donne: dalla solitudine della violenza ad una rete femminile come espressione della nostra forza”, con il patrocinio della Facoltà di Lettere, Filosofia e Lingue.

L’incontro sarà moderato dalla segretaria confederale della Camera del Lavoro, Luisa Albanella; dopo i saluti del segretario generale Angelo Villari, si aprirà la prima sessione sul tema: “Mai più sole. Una rete territoriale per uscire dalla violenza”, con la relazione introduttiva di Erica Sapienza, responsabile coordinamento Donne Cgil, e gli interventi della docente Rita Palidda, professoressa associata  di Sociologia economica della facoltà di Scienze politiche, di Loredana Piazza,   presidente centro antiviolenza Thamaia, di Stefania Mazzone, docente  associata di Politiche e relazioni internazionali e Storia contemporanea della facoltà di Scienze politiche dell’università degli studi di Catania.

“Un’altra donna è possibile” è  invece il titolo della seconda sessione. Dopo la proiezione del video “Il corpo delle donne” , seguirà l’intervento di Rosalba Perrotta, ordinaria di Sociologia generale all’Università degli studi di Catania, facoltà Scienze politiche. Seguirà un monologo tratto da scritti di/su Rosa Luxemburg; e ancora, interverranno: Elviana Palermo, responsabile pari opportunità e diritti civili Udu Catania. La scaletta prevede un altro monologo tratto da scritti di/su Olympe de Gouges, seguito dall’intervento di Anna Bonforte,  dell’U.D.I.  Catania; monologo tratto da scritti di/su Emily Punkrust. La conclusione è stata affidata a Elvira Ricotta Adamo, membro esecutivo nazionale Udu. Chiuderà un monologo tratto da scritti di/su Marie Curie. Al termine dei lavori si terrà la premiazione del concorso letterario “Storia di donna”, con Vera Ambra, presidente associazione culturale “Akkuaria”.”

Fonte: Sicilia&Donna | Creato Martedì, 06 Marzo 2012 08:32 Scritto da S&D