Graziella Priulla: C’è differenza. Identità di genere e linguaggi: storie, corpi, immagini e parole.

Graziella Priulla: C’è differenza. Identità di genere e linguaggi: storie, corpi, immagini e parole.

A MAGGIO IN LIBRERIA
C’è differenza. Identità di genere e linguaggi: storie, corpi, immagini e parole.
Franco Angeli 
editore

banner_ce_differenza_3

E’ questo il titolo del nuovo libro di Graziella Priulla, nelle librerie a maggio, in cui si manifesta la passione dell’autrice per quello che risulta il suo tema preferito: la differenza di genere nelle sue manifestazioni più largamente diffuse.

 

La violenza sulle donne e la pubblicità sessista sono alcuni degli argomenti affrontati dall’autrice.

Scarica il documento in formato Pdf