Comunicato stampa sui Finanziamenti dell’emendamento n.226

Nella giornata di ieri abbiamo appreso dalla stampa che l’emendamento n. 226, avente per oggetto lo stanziamento della somma di 30.000 euro quale contributo a sostegno del finanziamento dei Centri Antiviolenza, è stato recepito direttamente dall’Assessorato al Bilancio del Comune di Catania, dopo aver ottenuto parere tecnico e contabile favorevole. Un segnale positivo da parte dell’Istituzione locale che dovrebbe prevedere…

Comunicato Stampa sulla mancata approvazione dell’emendamento 226

In una città in cui ragazze e ragazzi di una scuola superiore si impegnano nella lotta alla violenza, sostenendo simbolicamente il Centro Antiviolenza della città con una raccolta fondi di propria iniziativa, il Comune di Catania lancia un segnale di disimpegno e disinteresse rispetto ad una concreta e seria gestione della violenza maschile contro le donne. Apprendiamo dalla stampa, infatti,…

Sosteniamo Le Onde di Palermo

Comunicato stampa D.i.Re contro la violenza, rete nazionale di 75 Centri Antiviolenza, sostiene la battaglia della Associazione Le Onde Onlus di Palermo che dal 1996 a oggi ha aiutato 10.000 donne vittime di violenza maschile e che oggi si ritrova senza fondi pubblici. Solo nel 2015 ben 480 donne si sono rivolte al Centro Antiviolenza. Dal gennaio 2016 ad oggi…

Comunicato stampa: Dichiarazione di Titti Carrano

Dichiarazione di Titti Carrano, Presidente dell’Associazione Nazionale dei Centri Antiviolenza D.i.Re “La Ministra Maria Elena Boschi ha assunto ieri 10 maggio le deleghe sulle Pari Opportunità e le adozioni internazionali. La nomina colma un vuoto istituzionale che ha finora rallentato e ostacolato le azioni governative necessarie e promesse dall’attuale governo. L’Associazione nazionale D.i.Re ha più volte fatto presente l’urgenza di…

Comunicato stampa di D.i.Re: jobs act e tutela per le donne vittime di violenza

Jobs act: Manca la circolare Inps, le donne che subiscono violenza restano senza tutela. Roma, 14 apr – Ancora nessuna tutela per le donne vittime di violenza, nonostante l’introduzione nel decreto attuativo del Jobs Act – D.lgs. 80/2015 – del congedo per le donne vittime di violenza che intraprendono percorsi di protezione La legge prevede per le lavoratrici dipendenti sia…

Femminicidio Giordana Di Stefano: comunicato stampa

COMUNICATO STAMPA Catania, 8 Ottobre 2015 Un’altra giornata funestata dall’ennesima notizia dell’uccisione di una donna, una ragazza di vent’anni, Giordana, per mano dell’uomo che diceva di amarla. Un uomo, un ragazzo di ventiquattro anni, Luca, che per le amiche di lei non era violento, era solo geloso. Le fotografie di Giordana, pubblicate sui giornali ritraggono una donna solare, sorridente e…

Comunicato Stampa. Dalla violenza alla costruzione di percorsi di libertà: le esperienze di D.i.Re nel contesto internazionale

Comunicato stampa: Dalla violenza alla costruzione di percorsi di libertà: le esperienze di D.i.Re nel contesto internazionale   Contrastare la violenza contro le donne, migliorare la qualità della vita – Stop gender  based violence by improving women’s lives, è il tema del convegno internazionale che si svolgerà il 25 novembre nella Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani a Roma.  L’iniziativa, patrocinata dal…

Comunicato stampa: Per la piena applicazione della Convenzione di Istanbul WAVE invita il Governo italiano a sostenere i Centri Antiviolenza – DiRE

La Convenzione di Istanbul entra in vigore il primo agosto 2014. D.i.Re chiede che venga pienamente applicata. Nel nostro Paese ed in Europa è una tappa fondamentale nella storia del movimento delle donne ma molto resta da fare per migliorare la situazione delle donne che decidono di uscire dalla violenza.

GRIDALO FORTE: L’ITALIA NON E’ UN PAESE PER DONNE

Comunicato Stampa del 19.07.2011 UNO DOPO L’ALTRO CHIUDONO I CENTRI ANTIVIOLENZA NELL’INDIFFERENZA TOTALE DI ISTITUZIONI E MASS MEDIA NAZIONALI Detto fatto. Quello che era stato annunciato lo scorso novembre nella conferenza stampa pubblica presso la Casa Internazionale delle donne di Roma da parte dell’Associazione nazionale D.i.re (Donne in rete contro la violenza) che gestisce 58 centri antiviolenza in Italia, sta…