Se subisci violenza

Succede sempre più spesso che…

• il tuo partner critica continuamente il tuo modo di parlare, di muoverti, di vestire;
• non ti permette di telefonare e/o di vedere i tuoi familiari;
• non ti permette di uscire da sola o con le tue amiche;
• ti segue;
• controlla le tue telefonate e i tuoi sms;ti accusa di non essere una buona madre;
• ti accusa di non essere una buona moglie;
• minaccia di non farti vedere più i tuoi figli;
• minaccia di ucciderti;
• minaccia di uccidersi se non acconsenti a fare ciò che vuole;
• ti picchia;
• ti spinge;
• distrugge i tuoi oggetti;
• ti tira contro gli oggetti;
• ti priva delle cure mediche;
• ti sputa addosso;
• non di dà soldi per le spese familiari;
• non condivide con te le decisioni relative al bilancio familiare;
• ti costringe a consegnargli tutto il tuo stipendio;
• controlla i tuoi estratti conto o sequestra il tuo bancomat;
• pretende di usare per la famiglia tutto il tuo stipendio tenendo il proprio per sé;
• pretende che tu ti licenzi dal lavoro;
• ti insulta o ti umilia durante un rapporto sessuale;
• ti costringe ad avere rapporti sessuali con lui;
• ti costringe ad avere rapporti sessuali con altri;
• ti obbliga a guardare ed a ripetere delle scene pornografiche;

Questa è violenza.

 

Contatta il Centro Antiviolenza Thamaia

Telefono: 095 7223990